News
Torna indietro
MARIKA MASSIMINO IN NAZIONALE

ULTIME NEWS

Marika Massimino in Nazionale

La giocatrice Marika Massimino, classe 2003, fa parte del progetto del calcio femminile della A.S. Roma sin dal primo dei tre anni di vita di questo nuovo percorso. Oggi Marika, centrale difensivo con spiccate doti di fisicità e tecnica, importante per le garanzie fornite nel pacchetto difensivo e per la sua duttilità e disciplina, ha “ritrovato” Corrado Corradini, Responsabile Sviluppo Calcio Femminile A.S. Roma, Claudio Briganti Coordinatore Organizzativo della Scuola Calcio ed Ottavio Bonincontro per la classica foto ricordo di rito presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma in cui è impegnata nel raduno con Nazionale Under16 Femminile dal giorno 11 al 13 di Febbraio.

Le azzurre guidate da Nazzarena Grilli domani partiranno alla volta del Portogallo per partecipare ad un Torneo UEFA nella regione dell’Algarve: Giovedì 15 (ore 16 locali, le 17 italiane) farà il suo esordio con l’Olanda per poi affrontare Sabato 17 (ore 13 locali, le 14 italiane) il Portogallo e Lunedì 19 (ore 10 locali, le 11 italiane) la Germania.

Marika Massimino, con un importante rendimento scolastico positivo sopra la media, non è nuova all’ambiente azzurro: ha già partecipato ad alcuni raduni della Rappresentativa Regionale per poi esordire con la Nazionale Under16 a Gennaio. È stata protagonista nella doppia amichevole con la Slovenia indossando la fascia da capitano.

La sua convocazione in Nazionale Under16 non è assolutamente casuale. Il movimento del calcio femminile della A.S. Roma sta finalmente dando i suoi primi frutti. Marika non è la sola ad essere stata coinvolta in queste attività federali. Da un anno ad oggi sono circa 10 le ragazze che la A.S Roma ha fornito alla Federazione. Tra queste Maria Letizia Musolino (selezione Under15), Alice Corelli, Anastasia Ferrara, Sara Pezzi, Camilla Bedin e Claudia Ridolfi (Ridolfi, Corelli e Bedin convocate per selezioni nazionali U15 ma per problemi fisici non hanno preso parte alle selezioni).

Di rilevante importanza sono i gruppi 2005-2006-2007-2008 femminili, molto validi e con ragazze di cui sentiremo sicuramente parlare tra qualche anno nelle selezioni nazionali.